Sella Smart/Safebike

PROGETTO

In collaborazione con FabLab Reggio Emilia ho realizzato per Cimurri/DynaLab un prototipo hardware/software utilizzando la scheda sperimentale Android IOIO OTG e alcuni sensori interfacciati via Bluetooth con uno smartphone Android.

Il microcontrollore utilizzato è un’alternativa al consueto e diffuso Arduino che consente l’intero sviluppo software lato Android.

Android IOIO OTGDongle Bluetooth   Sensore di posizione a ultrasuoni 

Il sistema si compone di:

  • un modulo, da alloggiare sotto la sella della bicicletta, contenente un sensore di prossimità ad ultrasuoni e due indicatori luminosi a led;
  • un’applizione di controllo, per smartphone Android, che comunica con il modulo via Bluetooth.

 

Le funzioni implementate sono:

  • indicatore di prossimità dei veicoli in avvicinamento posterirmente;
  • luci notturne automatiche;
  • indicatori luminosi di direzione (“Frecce”);
  • indicatore luminoso di arresto (“Stop”);
  • segnale luminoso di emergenza (“Quattro Frecce”);
  • segnale acustico (“Clacson”);

 

 

 

 

Pannello di controllo

Indicatore di prossimità dei veicoli in arrivo:

  • la distanza minima è configurabile
  • viene emesso un segnale acustico
  • le barre rosse indicano la maggiore o minore distanza;

 

 

 

 

 

 

 

Indicatori e Segnali luminosi:

 

Luci notturne: entrambe le luci sono accese ad intensità normale; l’attivazione e la disattivazione può avvenire manualmente dal touch screen o automaticamente attraverso la rilevazione della luce ambientale;

 

 

Indicatori di direzione (“Frecce”): la luce (sinistra o destra) lampeggia; l’indicatore viene attivato manualmete dal touch screen; l’indicatore si disattiva automaticamente dopo un tempo predefinito;

 

   

Indicatore di Arresto (“Stop”): entrambe le luci si accendono ad intensità elevata; l’indicatore può essere attivato manualmete dal touch screen o rilevando la decelerazione improvvisa del veicolo; l’indicatore si disattiva automaticamente dopo un tempo predefinito;

 

 

Segnale di Emergenza (“Quattro Frecce”): entrambe le luci lampeggiano; il segnale viene attivato manualmete dal touch screen;

 

 

Segnali acustici:

Emissione di un segnale acustico personalizzabile; il segnale viene attivato manualmete dal touch screen;

 

Possibili sviluppi:

  • Attivazione e disattivazione degli indicatori e dei segnali a voce;
  • Utilizzo di led multicolore per differenziare gli indicatori/segnali luminosi (arancione, rosso, …)
  • Tachimetro e contachilometri;

 


 Il prototipo viene presentato all’evento “revolution bike” presso lo Spazio Gerra di Reggio Emilia.

Revolution bike

 

Spazio Gerra

 

Sella Smart

 


Il prototipo viene presentato in televisione a “I Fatti Vostri” su RAI2 (Video)

I Fatti Vostri

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *